skip to Main Content

Magliette personalizzate: parte una super promozione al 30% di sconto

Promozione Blazeseason 30% di sconto

Dalle magliette personalizzate puoi avere grandi soddisfazioni. Si tratta di un gadget aziendale molto apprezzato dai clienti che, se ben realizzato, viene indossato e portato in giro per la città. Lavorando nel modo giusto, in sintesi, ti assicuri pubblicità gratuita per lungo tempo. Sapere come muoversi, perciò, è importante perché ci sono diversi punti da considerare.

I vantaggi

Gli esperti di Marketing Inbound sottolineano l’impatto comunicativo che può avere la stampa di magliette personalizzate. La loro branchia, infatti, considera efficace attirare i clienti in modo naturale (come un magnete fa con gli oggetti d’acciaio). Una maglietta che piace, in questo senso, è perfetta. Non ti “sparo” in faccia la mia pubblicità ma te la nascondo dietro ad un regalo gradito.

Questo rende le t-shirt personalizzati utili per:

  • aumentare la visibilità del marchio;
  • creare notorietà ad un prodotto;
  • portare persone dal mondo reale alla rete (per esempio con il QR Code);
  • costruire un’identità aziendale forte.

E’ doveroso spiegare che è difficile ottenere tutti questi benefici tutti insieme. Quando si cerca di raggiungere obiettivi diversi, poi, si finisce per non avere nulla in mano. Ecco perché è bene stabilire lo scopo principale delle magliette personalizzate e puntare forte solo su quello.

Magliette personalizzate

Le diverse tipologie

Non tutte le magliette personalizzate sono uguali. Per capire quale tipologia di maglietta personalizzata serve a te basilare prendere un fogli e rispondere per iscritto a questo domande:

  • Chi credo debba indossare la t-shirt?
  • Dove è meglio che la indossi?
  • Quale messaggio veicola?
  • Quali valori devo sottolineare nella grafica?

Avere le risposte a questi quesiti sarà l’unico modo per prendere decisioni produttive sulla stampa delle magliette personalizzate. Prima di buttarti nella produzione fattiva, infatti, avrai la necessità di stabilire:

  • il modello (polo, t-shirt semplice, ecc.);
  • la qualità del tessuto (cotone, sintetico, ecc.);
  • i colori (accesi, fluo, pastello, ecc.);
  • il taglio (avvitato, classico, ecc.).

E’ chiaro che esiste un intreccio tra le domande di sopra e le scelte in questione. Facciamo un esempio per capire. Se hai intenzione di regalare la t-shirt personalizzata ad un pubblico non giovane e colto, sarà logico optare per una polo con un cotone di qualità e dai colori tenuti. Al contrario, se punti ad arrivare ad un pubblico molto giovane, una maglietta personalizzata sintetica fluo sarà perfetta.

Le regole base

Non possiamo entrare nello specifico delle tue necessità. Ognuno ha le sue. Possiamo però darti i concetti chiave della stampa di magliette personalizzate. Per essere certo di avere uno strumento efficace ricordati di:

  • essere semplice, perché la gente è molto distratta e non vuole perdere tempo a capire scritte e grafiche;
  • puntare sull’impatto visivo, perché solo una maglietta che si nota è desiderata;
  • usare font leggibili, perché avere un testo forte non servirà a nulla se poi le persone non saranno in grado di comprenderlo in poco tempo.

Il successo delle t-shirt termoreattive

Qualche anno fa l’imprenditore Gianluca Vacchi trovò un modo per sfruttare a pieno i benefici delle magliette personalizzate. Lanciò una linea di magliette il cui tessuto reagisce alle fonti di calore. In pratica, qualsiasi cosa che supera i trenta gradi di calore può lasciare un segno temporaneo sulla t-shirt se ci entra in contatto. Cioè? Se tocchi a mano piena la schiena di chi indossa una t-shirt termoreattiva, gli lasci la tua impronta per qualche secondo.

Questa novità tecnica rese appetibili il prodotto e i ragazzi iniziarono a chiederne sempre di più. Immagina quanto possa essere divertente in luoghi come:

  • discoteche;
  • concerti di musica dal vivo;
  • eventi sportivi.

La case history di BlazeSeason

Se l’intuizione di Vacchi sulle t-shirt termoattive è stata vincente, quello che hanno fatto questi giovani ragazzi di BlazeSeason è encomiabile. Hanno realizzato t-shirt reattive e in possesso di un nero catarifrangente. Che significa?

Sono magliette personalizzate che di giorno hanno una stampa di colore nero opaco. Se illuminate di notte, invece, emettono una rifrangenza bianca. Inoltre la stampa termoreagente sul retro cambia colore acquisendo un segno che dura quasi trenta secondi. I giovani impazziscono per tutti questi effetti speciali.

Come hai visto, le possibilità intorno alle magliette personalizzate sono molto come molti sono i vantaggi che se ne possono trarre. Fatti un’idea sulle opzioni di stampa delle t-shirt e sui costi da questa nostra pagina.

La tua pubblicità gratis ti sta aspettando.

Promozione Blazeseason 30% di sconto: tutti i vantaggi e la novità delle termoreagenti in questa guida per sfrufftare a pieno la stampa delle t-shirt personalizzate.
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Back To Top