skip to Main Content

Porta card per hotel: 5 modi per usarli per fidelizzare il cliente

Porta card per hotel

Porta card per hotel? Tra le diverse stampe per hotel è quella meno considerata. Invece ha un grande potenziale comunicativo. Se ben impostato, questo strumento del marketing di stampa può, infatti, aumentare di molto la considerazione che del tuo marchio ha il cliente.

Se possiedi un albergo o ne gestisci uno, sai di certo che ti rivolgi ad un pubblico molto vasto. Le persone vanno e vengono. Per piacere e per lavoro. Se ti metti in un’ottica di marketing, significa che hai di fronte a te una grande e continua possibilità di aumentare i clienti.

Non cadere nell’errore di pensare che, se sono nel tuo hotel, sono già clienti solidi. Recenti studi di Marketing Inbound, infatti, dimostrano che il cliente occasionale supera il 70% del totale dei clienti di un’azienda. Il guadagno vero non si fa con questa massa ma col restante 30% che garantisce un flusso costante di entrate con una minima (ma sapiente) gestione della comunicazione.

Un porta key card per hotel ti può aiutare a cementificare il rapporto con la clientela fedele e ed aumentare la percentuale di chi tornerà da te. L’importante è concepirlo con efficacia e realizzarlo con qualità.

Ecco alcuni consigli in merito.

1 – Capisci i benefici di un porta card per hotel

E’ ovvio che lo scopo di un porta key card per hotel è quello di tenere la tesserina con cui apri la stia stanza e, in molti casi, accendi la luce elettrica. Non è però l’unico.

Puoi ottenere questa cosa puntando ad avere un vantaggio parallelo. Cosa? Puoi aumentare la visibilità del marchio e la sua connotazione. Spiegata in modo più semplice, puoi far in modo che il cliente memorizzi davvero il nome del tuo albergo e che se lo ricordi come un’esperienza positiva.

2 – Metti a fuoco con chi parli

Una volta capito cosa vuoi ottenere dall’ideazione di un porta card per hotel efficace, chiediti chi frequenta la tua reception:

  • Sono lavoratori che viaggiano per pochi giorni e di fretta?
  • Si tratta di famiglie che si godono con calma giorni di ferie?
  • Hai a che fare con ventenni all’avventura che girano il mondo con lo zaino in spalle?

E’ chiaro che, a seconda delle risposte che ti dai, cambiano:

  • il linguaggio da usare
  • i colori da mettere dentro
  • l’impostazione visiva del porta card per hotel.

Facciamo un esempio per spiegare meglio. Se hai un ostello, sarebbe meglio avere:

  • linguaggio diretto e informale;
  • colori sgargianti
  • layout grafico creativo ed elaborato.

Se invece hai un hotel frequentato da dirigenti potresti avere:

  • linguaggio tecnico e formale;
  • colori pastello;
  • una grafica pulita ed essenziale.

3 – Evidenza logo e informazioni chiave

Hai capito che puoi farti ricordare grazie a questo strumento? Impegnati a creare una gerarchia di informazioni da ricordare che abitualmente sono:

  • nome dell’azienda;
  • logo;
  • contatti telefonici
  • email;
  • sito web ufficiale.

Ultimamente a questi dati da mettere sulla copertina del porta key card per hotel si aggiungono i canali social ma non tutti lo fanno.

Considera che la copertina è la parte che si vede di più. Abitualmente un porta card si mette in tasca o nel portafogli. Non solo il cliente sarà costantemente bombardato da questa pagina ma ti farà pubblicità gratis portando in giro la tua grafica.

4 – Aggiungi informazioni utili

Dentro un porta key card per hotel c’è la tasca ad incastro. Solitamente è usata per scrivere:

  • nome del cliente;
  • numero di stanza.

Esistono usi creativi della tasca interna del porta card per hotel.

Consigli

Puoi scrivere a penna un consiglio per il cliente come ad esempio:

  • ristoranti tipici da non perdere;
  • trattamenti speciali da fare alla SPA dell’albergo;
  • monumenti da vedere;
  • numeri di telefono di una guida turistica affidabile.

Sconti

Nella tasca del porta key card per hotel puoi anche stampare un coupon di sconti o scriverlo a mano. Questo rende riutilizzabile questa stampa per hotel che normalmente ha un ciclo di vita breve.

Mappe dei mezzi pubblici

Un’informazione molto apprezzata dai turisti è la mappa dei trasporti pubblici, autobus e metro. Invece di darne una a parte, col rischio di perderla, la puoi far stampare nella tasca della card così che il cliente abbia tutto con sé.

5 – Porta il cliente sul tuo web

Impara a sfruttare il retro del porta card per hotel per portare clienti sulle tue pagine in rete. Come? Stampando un bel QR Code, che è quell’immagine che inquadri col cellulare per andare su una pagina. Se aggiungi una riga accattivante che spinge la persona ad usare il QR Code, potrai garantirti un passaggio interessante.

Di solito si prevede un bonus in cambio delle informazioni personali. Il turista compila un form e tu gli regali una bottiglia di vino, un accappatoio o una sconto sul prossimo soggiorno.

*** Forse puoi anche fare pubblicità facendo trovare in camera un blocco con la carta intestata del tuo albergo ***

Ora sai che con un semplice porta card per hotel puoi trasformare un cliente occasionale in cliente fedele che torna da te e fa passa parola. Impegnati ad ideare il layout più giusto per la tua attività e poi vieni da noi per una stampa di qualità. Da questa pagina potrai scoprire quanto costa stampare 500 porta key card per hotel su carta patinata opaca a grammatura 250.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Back To Top