skip to Main Content

Roll-up accattivanti: 5 decisioni importanti da prendere

Roll-up accattivanti

Un evento è un’occasione unica. Sfruttala! Se fai pubblicità in modo efficace, infatti, hai modo di arrivare a tante persone nuove. Per raggiungere questo scopo ti basta realizzare roll-up efficaci.

La prestigiosa testata Event Report spiega che nel 2018 oltre il 70% degli standisti, cioè delle aziende che pagano per essere presenti ad una fiera, ha usato roll-up. Sono strumenti d’impatto ideali per raccontare il tuo marchio. Puoi anche fare pubblicità a nuovi prodotti e servizi.

Il successo dei roll-up

Perché funzionano i roll-up? Perché:

  • sono facili da trasportare;
  • hanno costi di realizzazioni non alti;
  • durano molto tempo prima di rovinarsi;
  • le persone li notano facilmente.

Dove si usano

E’ chiaro che le ragioni del successo dei roll-up efficaci si sposano ai luoghi in cui è consigliabili usarli:

  • fiere;
  • concerti;
  • ingressi di negozi;
  • edicole;
  • spettacoli teatrali;
  • comizi politici.

Ora sai quali benefici porta fare pubblicità con un roll-up e dove funziona di più. E’ chiaro che il risultato non è garantito. Molto dipende da te, dalle scelte che fai quando lo stai realizzando. Eccone 5 importanti ad prendere.

1 – Scopri il modello più adatto

Esistono molti modelli di roll-up che si differenziano per forma e grandezza. Ecco quelli più usati:

  • Ecoroll 80×200 centimetri;
  • Mini Roll-Up formato A4;
  • Roll-Up Ecoroll 80×160 centimetri;
  • Roll-Up Ecoroll 100 o 120 centimetri;
  • Roll-Up bifacciale RollerBi 100 centimetri.

E’ chiaro che questa valutazione dipende dal budget che vuoi investire ma anche da quanto lontano vuoi essere visto. Più grande è il tuo espositore più facile sarà vederti a distanza. Un esempio? Se prevedi di stare sul palco di un grosso concerto, non realizzare un roll-up A4. Non ti vedrebbe nessuno e perderesti tempo e soldi.

2- Scegli il font giusto

Vuoi far conoscere il nome della tua azienda? Fai in modo che sia leggibile. Sembra un consiglio banale ma non lo è. A volte si sceglie un tipo di carattere (il font) molto bello da guardare ma difficile da leggere.

Cerca di effettuare test sulla leggibilità del roll-up. Prendi persone del tutto lontane dalla tua realtà e vedi se capiscono esattamente quello che c’è scritto. Non sottovalutare la memoria di un cliente. Potrebbe cercare sul web il tuo nome qualche giorno dopo. Se digita un nome sbagliato per colpa di una grafica poco chiara, non ti trova e tu lo hai perso per sempre.

3- Abbina i colori aziendali

Roll-up accattivanti hanno i colori aziendali. Il colore è un elemento importante nella creazione dell’identità del tuo marchio. Aiuta le persone a ricordarsi di te e della tua storia. Un esempio? Il verde acido di United Colors of Benetton equivale ad una firma. Chi lo vede lo riconosce.

Non ti dimenticare, quindi, di essere coerente nella creazione del roll-up. Se i tuoi colori aziendali sono il rosso e il nero, non realizzare un roll-up viola e blu. Perderesti in riconoscibilità.

4 – Usa immagini di qualità

Al centro di roll-up accattivanti ci vuole un’immagine d’impatto. Può essere il logo dell’azienda ma non per forza. Cosa metterci dipende da cosa vuoi ottenere per:

  • avere maggiore visibilità dell’azienda metti il logo;
  • spingere un prodotto metti una sua foto;
  • comunicare una promozione usa parole come “Saldi” o “Sconti”;
  • portare la gente sul tuo sito usa un QR Code.

A prescindere dallo scopo del roll-up, cerca solo la qualità. L’immagine usata deve essere nitida e di altissima definizione. Guardare immagini scadenti, infatti, crea una brutta sensazione nello spettatore.

Le immagine pixelate, cioè che si sfocano ai bordi, o poco chiare, cioè che sembrano viste da un miope senza gli occhiali, sono una cattiva pubblicità. Se non riesci ad ottenere immagini di alta qualità per il roll-up, meglio non metterci nulla.

5- Prevedi un tessuto adatto

Nei roll-up accattivanti il tessuto ha un ruolo importante. Se lucido e plastificato, per esempio, contribuisce a dare un’idea di alta professionalità al tuo marchio. Se realizzato con carta riciclabile, invece, può comunicare un valore della tua azienda, e cioè il rispetto dell’ambiente.

Nel decidere il tessuto del roll-up solo tu puoi sapere cosa vuoi ottenere davvero da questo strumento del marketing di stampa. Se non hai le idee chiare, fatti queste domande e datti le risposte:

  • Dove esporrò il roll-up? In esterno o all’interno?
  • Che immagine voglio dare di me allo spettatore?
  • Quanto voglio investire?
  • Mi serve che il roll-up duri molto tempo?
  • Il tessuto si ripiega facilmente nell’avvolgitore?

Ora hai davanti agli occhi le 5 cose da sapere per realizzare roll-up accattivanti. Fallo. Non perdere tempo. Là fuori c’è un pubblico di persone pronto da essere raggiunto dalla tua pubblicità. Una volta che hai realizzato il progetto grafico del roll-up, vieni da noi. In questa pagina potrai scoprire tutte le opzioni di stampa che ti diamo e le promozioni che ora sono attive.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Back To Top