skip to Main Content

Locandine: le 10 più belle di sempre per darti ispirazione

Locandine

Per spingere qualcuno a fare qualcosa ci sono diversi modi. In tal senso le locandine sono strumenti molto efficaci. Se ben realizzate, infatti, hanno la capacità di attirare spontaneamente l’attenzione dei passanti che non si sentono sotto pressione come con una pubblicità diretta come quella che rappresentano i volantini o i flyer.

Se stai lavorando alla comunicazione di un evento come uno spettacolo teatrale o un concerto di musica, avere le idee chiare su come creare poster efficaci ti darà ottime possibilità di far venire pubblico in sala. Si tratta di un lavoro affascinante ma complesso. Esiste una forte dose di creatività che ti dà modo di far spiccare il tuo lavoro in mezzo al resto delle proposte. Esistono però anche delle regole base da seguire per pensare a come organizzare elementi visivi e testuali insieme.

Che tu sia agli inizi in questo lavoro o meno, l’ispirazione è sempre importante. Ecco perché è bene tenere gli occhi aperti. Ci sono tante locandine forti che ti consigliamo di copiare. Perché da qualche parte si deve pur partire. Poi è importante che tu ci metta del tuo ma la partenza sarebbe meglio fosse solida.

Locandine del cinema

In questo senso i manifesti dei film sono una manna dal cielo. Sono un coacervo di creatività artistica ed efficacia comunicativa. All’inizio li realizzavano artisti che li dipingevano a mano come quadri veri e propri. Negli anni ottanta è subentrato l’uso delle fotografie nelle locandine. Il nostro paese è un caso a parte.

La storia dei poster di film in Italia è molto intensa. Insieme al Giappone siamo stati l’unico paese che ricreava ex novo il prodotto anche su film stranieri. Il nostro pubblico, per questa ragione, è sempre stato abituato a tanta qualità.

I generi cinematografici, poi, hanno creato delle regole non scritte sulla realizzazione delle locandine. Immagina la tipica scritta horror o la pulizia del thriller alla Hitchcock.

Ecco 10 locandine efficace che hanno fatto la storia in questo settore. Sono belle e sono esempi da studiare a fondo.

Cosa fare per creare una locandina efficace

Come abbiamo già detto, non è solo questione di visual. Creare una locandina efficace significa mischiare alla perfezione gli elementi grafici con i testi e le informazioni. Ecco cosa non devi dimenticare di fare.

Crea una gerarchia grafica

Le locandine da film in questo sono molto chiare. Il titolo di un lungometraggio ha uno spazio maggiore rispetto al nome degli attori e il regista ha un altro posto rispetto al cast. Una gerarchia visiva del manifesto esiste in tutti i settori. Sta a te stabilirla ed applicarla per essere certo che arrivino prima le informazioni più importanti )e più efficaci).

Scegli i colori giusti

Tra le caratteristiche dei colori c’è che generano emozioni in chi li vede. Se il rosso fa scoppiare la passione o la paura, il celeste rilassa la mente. Cerca di individuare a chi parli con le tue locandine e cosa dovrebbe provare quando ti guarda. Così potrai applicare la scelta cromatica giusta in tal senso.

Resta il più possibile pulito

Le persone vanno di fretta. Se hai la necessità di attirare l’attenzione del passante, devi giocarti bene le tue carte e in fretta.. Cosa significa? Che se risulti confusionario, scoraggerai la lettura. Non solo. Se l’occhio del cliente si posa sul manifesto, devi fare in modo che colga subito il nocciolo delle informazioni perché, in caso contrario, scapperà in fretta e non tornerà più da te.

Gioca con le forme geometriche

Importanti studi di Psicologia Cognitiva dimostrano che l’occhio umano decodifica facilmente le forme geometriche. Cioè? Tra un testo ed un cerchio, il cervello va prima sul cerchio perché è una forma semplice che già conosce. Consideralo nella creazione del layout grafico del manifesto. Inserisci i testi in cerchi, rettangoli e quadrati e sarà più probabile che verrai visto e letto.

Usa livelli di profondità

Lo scoprirono centinaia di anni fa i pittori. La profondità di un disegno, in automatico, cattura l’attenzione dello spettatore. Usala nelle tue locandine. Tutti i principali programmi grafici, da Photoshop in giù, hanno modo di gestire i livelli delle immagini caricate. Datti tempo per imparare a controllare bene questo strumento perché il risultato sul poster sarà molto efficace.

Gioca con le regole

Tutto quello che si deve fare per rendere efficace un manifesto puoi anche non farlo. Non per spirito di contraddizione ma per la voglia di stravolgere le regole e rendere così strano il tuo lavoro. Una cosa “sbagliata” crea comunque curiosità. Dipende da te capire se questo è più importante di perdere qualità in intelligibilità.

Ispirato? Affascinato? Vedere tutte queste locandine storiche non può che farti bene. Ora fai tesoro di quest’articolo e passa all’azione. Puoi capire come realizzare concretamente la strategia che hai in mente venendo sul nostro sito e scoprendo quante opzioni di alta qualità e prezzi competitivi abbiamo sui poster.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Back To Top