skip to Main Content

Cosa mettere nelle spedizioni per riuscire a vendere nuovi prodotti

Cosa mettere nelle spedizioni

Sapevi che quando spedisci un prodotto al cliente hai un’ottima occasione di vendergli qualcos’altro? Come abbiamo già visto nell’articolo sul packaging, la confezione può essere una comunicazione promozionale efficace. Non solo. Inserire materiale promozionale nella scatola può dare ottimi risultati. E’ bene che tu capisca cosa mettere nelle spedizioni.

Quando ti stai occupando di una spedizione al cliente non limitarti ad accontentarlo. Chiariamoci. E’ giusto che la tua offerta sia professionale e che garantisca esattamente quel che promette. Se vendi un paio di scarpe di un certo modello e di un certo colore, devono essere le stesse che l’acquirente ritrova scartando. Ma fermarti a questo punto è un errore.

Ricorda che alla base del viaggio dell’acquirente c’è l’emotività. Cioè? Ad ogni passaggio corrisponde una precisa emozione che prova il cliente e tu devi imparare a conoscerle tutte e a sfruttarle a tuo vantaggio. Quando si riceve un pacco a casa, si è felici ed appagati. Perché non seminare in un terreno così fertile?

Importanti studi di Psicologia Cognitiva dimostrano che i processi di memorizzazioni cambiano a seconda dell’umore. Semplificando i risultati di queste ricerche, se sei triste, è più difficile che tu memorizzi qualcosa. Al contrario, se sei felice, la tua mente è più attiva per cui trattiene più facilmente le informazioni. Entriamo maggiormente nel dettaglio.

Il biglietto da visita

Il primo passaggio di questa guida su cosa mettere nelle spedizioni è legato alla domanda più semplice ed intuitiva di tutte: chi sei tu? Potresti considerare scontata la risposta. Se il cliente riceve un pacco, si presume che abbia fatto un acquisto e, quindi, si presume anche che sappia da chi l’abbia fatto. Non è sempre vero.

Innanzitutto ci sono gli acquisti d’impulso. Nascono senza grandi ragionamenti alle spalle sospinti da una forte ed immediata emotività. Spesso, in questi casi, non si fa caso a chi vende il prodotto ma solo al prodotto in sé. Ecco perché è importante inserire un biglietto da visita nel pacco. Al momento in cui la scatola viene scartata, l’acquirente potrà finalmente scoprire chi sei e imparare a conoscere i valori della tua azienda.

Considera poi che una scatola può essere scartata anche insieme ad altre persone. Oltre a chi ha comprato effettivamente il prodotto, ci può essere altra gente in casa. Dai l’opportunità di prendere in mano il biglietto da visita a chi non ti conosce. Mettendoci dentro le informazioni più importanti, sei certo di poter comunicare con nuovi clienti.

La brochure

Hai capito che lo stato mentale di chi riceve a casa un prodotto è particolare? Con questo preciso consiglio su cosa mettere nelle spedizioni capirai anche come darti opportunità di nuove vendite. Chi è felice è ricettivo. Chi è ricettivo accoglie nuove informazioni col sorriso e le fa sue. E come dare queste informazioni? Con una bella e dettagliata brochure che ha lo spazio e le caratteristiche di avere molta grafica.

Traduciamolo in un esempio di materiale promozionale nelle scatole. Se ricevo a casa un paio di scarpe che mi piacciono, sono felice. Se lo stesso marchio da cui ho acquistato mi espone l’intera collezione d’abbigliamento, mi fornisce il vantaggio di avere una visuale completa di altre cose che posso avere piacere di comprare. Non la vivo come una pubblicità ma come qualcosa di interessante.

Il volantino

Cosa c’entra il volantino in questa guida su cosa mettere nelle spedizioni se già consigliamo di inserire una brochure nel pacco? C’entra perché il volantino ha solo 2 facciate per cui ha meno spazio per esporre ma anche più d’impatto visivo. Ecco perché s’integra all’opuscolo.

Una brochure espone con completezza:

  • Collezioni;
  • Cataloghi;
  • caratteristiche del prodotto.

Un volantino può sottolineare le promozioni attive sui prodotti.

Ritorniamo all’esempio precedente per capire meglio. Hai comprato un paio di scarpe ed hai trovato nella spedizione la brochure di tutta la collezione dell’abbigliamento. Troverai anche un volantino con i prodotti scontati per te che sei già cliente.

Generalmente usare volantini promozionali sta alla base dello Scarcity marketing, cioè di quell’insieme di azioni di pubblicità che ti spingono a comprare in fretta per approfittare di un preciso sconto la cui durata è limitata. Mettere questa comunicazione nella spedizione al cliente ti garantisce che sia vista e che lo sia da chi è ben disposto nei tuoi confronti.

Il gadget

Cosa mettere nelle spedizioni per avere nuove vendite? Oltre a quanto già detto, non devi dimenticarti di coccolare il cliente con un regalo. Non è ruffianeria ma il risultato di quanto scoperto dalla facoltà di Psicologia Cognitiva dell’università La Bicocca di Milano.

La base del ragionamento è che siamo sempre esposti ad informazioni pubblicitarie non volute. Ci difendiamo abbassando il livello di attenzione nei confronti dei messaggi che riceviamo. E’ un vero e proprio muro mentale. Se, invece, riceviamo un gadget, cambia tutto.

Il beneficio dell’oggetto (o del servizio) che otteniamo è più forte del nostro bisogno di difenderci per cui azzeriamo le difese cognitive. Tutte le informazioni presenti nei gadget aziendali, quindi, hanno più possibilità di essere recepite e memorizzate.

Ecco quali gadget inserire nella spedizione al cliente:

  • penne;
  • pennette USB;
  • stickers;
  • poster;
  • calendari;
  • t-shirt o felpe;
  • cappelletti da baseball;
  • bandane.

Le buste shopper personalizzate

Chiudiamo la panoramica con questo strumento promozionale importante. Se realizzi una busta shopper personalizzata di qualità, il cliente sarà propenso ad usarla in giro per la città. In pratica poterà a spasso il tuo marchio gratis.

E’ importante, però, che tu sappia realizzare buste shopper personalizzate in base al pubblico a cui spedisci i pacchi. Il target cambia e con lui cambiano le esigenze di materiali, uso e grafica delle shopper.

Ora hai le idee chiare su cosa mettere nelle spedizioni al cliente. Lui compra qualcosa da te e tu crei le condizioni per fargli fare nuove acquisti. Inizia a progettare un piano di comunicazione ben fatto per muoverti con efficacia su questo punto.

Passa sul nostro sito e scopri i nostri prodotti e le nostre promozioni. C’è tutto quello che ti serve per fare una spedizione al cliente utile anche per te.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Back To Top