skip to Main Content

7 cose da sapere per realizzare tovagliette personalizzate efficaci

Tovagliette personalizzate

Stampare tovagliette personalizzate può aiutarti a vendere di più. Come dimostra il successo del Guerrilla Marketing, infatti, ogni modo diverso di fare pubblicità può essere molto efficace.

Questo perché siamo oberati da offerte promozionali da cui scappiamo istintivamente. Se un marchio ci “raggiunge” seguendo un’altra strada, il discorso cambia. Adesivi e magneti, ad esempio, sono percepiti come regali e non come strumenti del marketing di stampa. Una tovaglietta personalizzata può essere ancora più gradita.

L’importante è che rispetti determinate caratteristiche e che sia realizzata secondo una precisa logica di comunicazione. Se hai un ristorante, un bar o un pub o stai pensando ad un regalo speciale da fare ai tuoi clienti, ti conviene informarti sull’argomento.

Ti aiutiamo noi raccontandoti 7 cose da sapere per far funzionare le tovagliette personalizzate.

Capisci chiaramente a chi vuoi arrivare

A mangiare fuori vanno tante tipologie diverse di persone. Ci sono i bambini che si godono una pizza con i genitori, c’è il lavoratore in pausa pranzo e il single che ha voglia di godersi un po’ di tempo libero da solo o con amici.

Cerca di stabilire il pubblico a cui parlare (quello il marketing definisce “target”). In base a questa informazione cambiano:

  • quello che ti aspetti che il cliente faccia con la tovaglietta;
  • lo stile del messaggio che gli proponi;
  • la grafica da realizzare.

Un esempio? Ai più piccoli puoi proporre qualcosa di allegro tra colori accesi ed illustrazioni mentre ad un pubblico adulto in cerca di informazioni sulla qualità del cibo che sta per ordinare puoi dare una tovaglietta più essenziale e dalla grafica pulita.

Decidi a cosa serve la tovaglietta personalizzata

Una volta messo a fuoco il target, cerca di avere le idee chiare sullo scopo di questa pubblicità. Chiediti:

  • perché stampo tovagliette personalizzate?
  • cosa mi aspetto che facciano quelli che le useranno?
  • come posso facilitare loro l’uso?

Di ragioni per fornire una tovaglietta ce ne sono molte. Solo tu puoi conoscere quella inerente la tua situazione. Per aiutarti a trovare le risposte, ecco qualche esempio di usi di tovagliette personalizzate:

  • intrattenere i bambini che si annoiano al ristorante;
  • fare pubblicità ad un’azienda;
  • dare informazioni più dettagliate sugli ingredienti dei cibi offerti;
  • fornire un servizio di menù per ordinare;
  • rendere migliore l’esperienza del cliente con la vista di immagini piacevoli.

Crea una gerarchia delle informazioni importanti

Ora sai a chi ti rivolgi e quale azione vuoi che il tuo cliente faccia (la famosa Call to Action). Per finalizzare l’ideazione delle tovagliette personalizzate devi passare ai fatti. Come?

Prendi un foglio e scrivi tutte le informazioni che vuoi comunicare. Poi mettile in ordine d’importanza numerandola da 1 a 5. Cerca di non superare questo numero perché esagerare con le informazioni in una tovaglietta personalizzata è sbagliato. Dare troppe informazioni scoraggia il cliente. Rischi che si difenda non leggendo nulla di quello che ha sotto gli occhi.

Allinea la grafica alle gerarchie delle informazioni

Se hai in mano i 5 punti essenziali della tua tovaglietta, ora devi anche curare l’aspetto visivo. I più importanti psicologi comportamentali, infatti, hanno dimostrato che l’occhio viene attirato prima dalle immagini e solo in un secondo momento dalle parole.

Cerca di spiegare le informazioni con le immagini. Usa icone, grafiche e caratteri personalizzati (che in grafica si chiamano “font”). Un esempio? Scrivi “mela” e poi mettici al fianco un’icona di una mela stilizzata. Risulterà più gradevole alla lettura.

Scegli i materiali giusti

Ricorda che mangiare su una tovaglietta personalizzata è anche un’esperienza tattile. Significa che il cliente la toccherà, la piegherà e, forse, la porterà anche a casa.

Abbina la scelta del materiale di cui sono fatte le tovagliette personalizzate alle scelte che hai compiuto nei passaggi precedenti. Chiediti:

  • che materiale si aspetta di avere tra le mani il cliente?
  • quale mia scelta in tal senso può fargli piacere?
  • che diverse opzioni ho per veicolare lo stesso messaggio?

Al momento i materiali più gettonati sono:

  • carta semplice;
  • carta riciclata;
  • carta plastificata;
  • carta paglia.

Prevedi una versione deluxe

Stampare tovagliette personalizzate non comporta una spesa altissima ma va ponderata. Per essere certo di usare al meglio questo strumento del marketing di stampa ti suggeriamo di prevedere uno sforzo maggiore. Non siamo impazziti, ti spieghiamo subito il perché.

Quanto dura una tovaglietta di carta tradizionale? Il tempo di un pasto. Quando il cameriere sparecchia, la accartoccia e la porta via con i piatti.

Se invece realizzi tovagliette plastificate resistenti, il cliente potrà portarsele a casa ed usarle, per esempio, per fare colazione. La pubblicità del tuo marchio non finirà, quindi, all’interno del locale ma proseguirà, senza ulteriori spese, per un ciclo di tempo molto più ampio.

Immagina modi creativi di usare le tovagliette personalizzate

Sai quello che ci deve stare dentro come testi e come immagini. Sai quali scelte fare per sottolineare il messaggio al meglio. Ti manca un solo passaggio. Fai in modo di farti ricordare dal cliente. Perché? Perché così farà del sano passa parola su di te.

Come riuscirci? Usando la fantasia per creare tovagliette personalizzate originali. Ecco qualche interessante spunto:

  • tovagliette da colorare per i bambini;
  • tovagliette con giochi di società come tris e battaglia navale;
  • tovagliette con ricette da portare a casa per provare a cimentarcisi;
  • tovagliette a mappa della città per i turisti;
  • tovagliette con poesie romantiche e frasi celebri;
  • tovagliette a coupon sconto da piegare, portar via ed usare in altri negozi.

Ora hai le prime importanti informazioni sulle tovagliette personalizzate e il modo di renderle efficaci. Forte di questi consigli, impegnati al massimo nel concepirle. Quando passi all’aspetto fattivo, però, fatti un giro nella sezione ad hoc del nostro sito per vedere le opzioni di stampa che ti diamo e le promozioni che sono in corso.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Back To Top