skip to Main Content

Come attaccare adesivi alla moto: una guida pratica per non sbagliare

Come attaccare adesivi alla moto

La pubblicità sul web è importante. Quella offline, cioè fuori dalla rete, lo è altrettanto. Nessuna prevarica l’altra. Sono strategie da portare avanti in parallelo. Nello specifico è molto efficace regalare sticker personalizzati ai clienti. Li fai felici e ti promozioni senza sembrare uno che sta facendo promozione. Entrando ancor più nello specifico, gli adesivi moto personalizzati stanno riscuotendo grande successo. Perché?

Nel successo degli adesivi moto personalizzati conta molto la stagione. Siamo in estate e girare sulle due ruote è un piacere. Se è il momento giusto per tirare fuori dal garage il proprio bolide, è anche il momento giusto per renderlo più bello. Tu aiuta chi ha queste intenzioni ed aiuterai parallelamente le tue vendite. Come?

Se un adesivo personalizzato è bello, viene applicato sulla moto. Se viene applicato, viene portato in giro per la città e gratuitamente il logo della tua azienda o quello che hai deciso di comunicare insieme alla parte grafica che regalerai al tuo pubblico.

Tutto sta nel far capire al cliente che la tua priorità non è vendere qualcosa ma regalare una bella esperienza. In quest’ottica ha senso spiegare come attaccare adesivi alla moto.

Ecco i passaggi chiave.

La preparazione

Il primo passaggio da conoscere su come attaccare adesivi alla moto è lucidare la superficie decorata subito dopo aver applicato l’adesivo. Poi ti consigliamo di aspettare almeno 24 ore lasciando la moto a temperatura di 25 gradi. Se il clima è forzatamente diverso, allora, aspetta anche 3 giorni.

Attenzione. Non applicare sticker personalizzati su una superficie bagnata ma solo a secco. Fai tutto con calma perché andare di fretta danneggerebbe il tuo veicolo.

L’applicazione

Il secondo passaggio da conoscere su come attaccare adesivi alla moto è che è bene che tu segua questi passaggi fattivi:

  • applicare due punti di nastro carta nella parte alta dell’adesivo;
  • posizionare l’immagine come preferisci;
  • una volta stabilita la posizione, fissare con nastro carta tutta la parte bassa dell’adesivo;
  • dare due o tre passate sovrapposte di nastro.

La rimozione del nastro carta nella parte alta

Adesso è bene impegnarti a ribaltare completamente tutto l’adesivo verso il basso. Il nastro carta posizionato nella parte bassa servirà da registro per la corretta posizione dell’immagine. Giunto qua, devi rimuovere la carta siliconata partendo dall’alto verso il basso con angolazione 45 gradi. Attenzione.

Il vinile intagliato dello sticker da moto deve rimanere incollato all’application tape. Tutto questo deve avvenire sempre in un ambiente pulito perché la polvere è una tua grande nemica.

La spatolazione dell’adesivo

Questa fase del come attaccare adesivi alla moto è la più delicata. Partendo dal basso centro verso l’alto sinistra e destra, inclinando la spatola di 45 gradi, devi spatolare l’adesivo. Perché?

Perché per avere uno sticker ben applicato sulla moto devi rimuovere tutte le bolle d’aria in modo tale che non si crei un effetto esteticamente brutto e esplosioni della superficie che generano buchi irreparabili.

La conclusione del processo

Se sei arrivato fin qua in questa guida su come attaccare adesivi alla moto, sei quasi alla fine. Rimuovi l’Application tape dall’alto verso il basso con angolazione a 45 gradi La minore forza di colla presente sull’Application tape permette la sua rimozione senza sollevare l’adesivo.

Ora sai esattamente come attaccare adesivi alla moto. Su come farli, invece, puoi affidarti ad esperti come noi che in questa pagina ti proponiamo i nostri prezzi, le nostre promozioni e le nostre opzioni.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Back To Top