skip to Main Content

Come usare il target nel marketing per aumentare le tue vendite

target nel marketing

Nella ricerca di migliorare il fatturato di azienda, la stampa personalizzata può darti molte soddisfazioni. Nell’era digitale ha ancora un suo preciso posto e lo raccontiamo per esteso in quest’articolo. Le opzioni che hai a riguardo sono tantissime. Dai biglietti da visita alle locandine fino ai roll-up, le strategie di comunicazione La differenza non sta tanto nello strumento su cui vuoi investire. E’ importante, invece, mettere a fuoco una campagna pubblicitaria che sia efficace. Tutto parte dal ruolo del target nel marketing.

Cos’è il target

Il target nel marketing è il pubblico di riferimento di una pubblicità. Tradotto in modo semplice, significa che è l’insieme di consumatori a cui vuoi vendere i tuoi prodotti e i tuoi servizi. E’ una voce essenziale che si definisce attraverso questi parametri:

  • età;
  • sesso;
  • livello di istruzione;
  • stili di vita.

L’insieme di queste informazioni disegna un identikit del pubblico a cui vuoi comunicare la promozione che gli addetti ai lavori definiscono Buyer Persona. Immagina di essere un detective e di dover delineare il tuo sospettato, più dettagli hai e meglio puoi creare i contorni. Come farlo? Non è difficile.

Come si definisce

Oltre ad avere in possesso queste informazioni, il target nel marketing ha bisogno di un lavoro di brainstorming. Il processo d’acquisto è tutt’altro che semplice. Viene studiato in numerose ricerche di Psicologia Cognitiva e quel che emerge è che hanno peso i dati personali ma anche il modus operandi o, come gli esperti amano dire, lo stile di vita dell’acquirente. Se un ragazzo, per fare l’esempio, ama la musica, è più facile vendergli un prodotto associato anche se ha poca disponibilità economica rispetto ad un adulto con un potere d’acquisto maggiore ma totalmente avulso da questa passione.

Per aggiungere queste informazioni alla definizione del target del marketing sono necessari giochi di ruolo e simulazioni da parte dello staff. Se sei da sola in questa fase e stai avendo un approccio più immediato, prendi un foglio di carta ed inizia a pensare a come credi si comporti il tuo pubblico. Rispondi a queste domande:

  • Come trascorre il tempo libero?
  • Ama viaggiare?
  • Che rapporto ha con la tecnologia?
  • Viaggia spesso? Per lavoro o per divertimento?
  • Che stile di vita ha rispetto alla salute?

Vedrai che alla fine di questo viaggio nella testa del consumatore, avrai in mano la sua figura e sarà più facile impostare un dialogo con lui. Come mandare un messaggio senza conoscerne il destinatario?

I vantaggi di usare il target

Ma a cosa serve il target del marketing? Che vantaggi dà a chi lo usa? Si tratta di uno snodo cruciale perché ti offre la garanzia che la tua comunicazione sia a fuoco sull’obiettivo. Cioè? Avrai la certezza di poter risparmiare tempo e soldi nella pubblicità. Facciamo un esempio per farti capire.

Se realizzi un volantino in cui illustri le caratteristiche tecniche di un prodotto ma poi lo veicoli in un pubblico generico e dal basso livello scolastico, non verrai capito e, quindi, non verrai letto. Immagina la reazione di una persona di scarsa cultura ad aver tra le mani informazioni complesse. Si spaventerà e reagirà buttando il volantino nella spazzatura. Quest’esempio ti fa capire che realizzare un volantino legato ad un target ti fa parlare:

  • con chi vuoi parlare;
  • usando la stessa lingua comune.

Posizionare il prodotto

Quando sei riuscito a definire un target, sei un passo in avanti per allinearci sopra il prodotto che vendi. Questo è il meccanismo secondo cui si costruiscono le nicchie di pubblico efficaci. Dove c’è coerenza c’è risultato. Se offri a qualcuno qualcosa che gli interessa davvero e glielo spieghi con il linguaggio che conosce, il gioco è fatto. Da là potrai scegliere i più adatti strumenti di stampa personalizzata da usare. Ogni target ha il suo e sta a te starci attento.

Qualunque essi siano, li trovi di qualità e a prezzi competitivi sul nostro sito.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Back To Top