skip to Main Content

Scrivere per vendere: consigli pratici per farlo subito

Scrivere per vendere: consigli pratici per farlo subito un'azione di scrittura per la vendita. Tra volantini, opuscoli e cataloghi.

Scrivere per vendere è un’arte. Come nella narrativa, anche in questo preciso settore della scrittura non tutti hanno talento. La differenza, però, che rappresenta una bella notizia per te, è che si può imparare a scrivere per vendere. Studiando bene i passaggi chiave e facendo molta esperienza, infatti, potrai trasformare le tue parole in guadagno.

Si tratta di una capacità importante perché, nel marketing di stampa, la usi ovunque. Considera che le applicazioni della scrittura per vendere nella stampa personalizzata possono concretizzarsi in:

  • volantini;
  • brochure;
  • poster;
  • cataloghi;
  • biglietti da visita;
  • libri e riviste personalizzate.

Il pubblico

Prima di entrare nel merito dei consigli per scrivere testi di vendita, ricordati sempre che non stai ideando un monologo. In questo tipo di comunicazione hai un referente a cui vuoi rivolgerti e lo devi considerare fin dalla creazione del messaggio. Il tuo pubblico (tecnicamente detto “target”) incide per:

  • livello culturale;
  • capacità linguistica;
  • conoscenza della materia.

Questo significa che, quando stai per scrivere una pubblicità, è importante usare parole che il tuo target conosca e capisca. Termini tecnici del settore sono accetti. Esterni no. Mettiti nella testa di chi dovrà leggere e cerca di capire se ha gli strumenti culturali per cogliere il senso del messaggio.

La Call to Action

Il miglior modo di raggiungere un obiettivo nella vendita è avere un obiettivo. Sembra assurdo scriverlo ma non è così. Molti iniziano le promozioni senza sapere esattamente cosa vogliono. Potresti puntare a:

  • aumentare le vendite di un prodotto;
  • accrescere la visibilità del tuo marchio;
  • presentare un nuovo servizio;
  • catturare nuovi clienti;
  • fidelizzare i clienti storici.

Decidi esattamente cosa vuoi ottenere dalla tua pubblicità e, se hai diversi obiettivi, prevedi diverse campagna per non generare confusione. Prima di metterti a scrivere definisci la tua Call to Action, cioè l’azione che vuoi che compia chi legge il tuo testo.

Ora sei pronto per iniziare a scrivere per vendere. Fallo con le nostre indicazioni.

Cosa fare per scrivere per vendere

Non stai scrivendo un libro. Neanche un articolo di giornale. Scrivere per vendere significa:

  • non usare mai parole inutili;
  • non perdere mai di vista l’obiettivo finale della vendita.

Ecco come farlo al meglio.

Sii sintetico

Le persone non dedicano tempo alla pubblicità. Punta forte sulla sintesi arrivando subito al punto perché solo un testo breve avrà chance di essere letto e, magari, recepito.

Spiega il vantaggio

Senza troppi fronzoli, racconta subito perché il tuo prodotto o servizio vale di più della concorrenza. Siamo tutti egoisti e ci interessa solo sapere che vantaggio trarremo da te rispetto ai tuoi competitors.

Traccia il bisogno

Aiuta il cliente a capire che ha bisogno di te. Definisci il suo problema e dagli subito una soluzione facile ed efficace.

Elenca i numeri

L’impatto che hanno i numeri sul lettore è grande. Sono semplici da capire e sono inequivocabili. Se hai dati dalla tua parte, tirali fuori subito ed esponili chiaramente.

Crea un titolo forte

Se nello scrivere per vendere è importante la sintesi, il titolo è la summa di tutto questo. La maggior parte delle persone legge solo questo e dipende dalla sua efficacia se continueranno a leggerti. Deve essere d’impatto ma deve anche spiegare bene il contenuto della tua pubblicità.

Adesso hai maggiori nozioni su come scrivere per vendere. Inizia a valutare anche dove compariranno i tuoi testi. Nel nostro sito potrai trovare la lista di tutti i prodotti di stampa personalizzata tra cui scegliere.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Back To Top