skip to Main Content

Rebranding, perché ridisegnare il marchio fa vendere di più

Rebranding

L’importanza del marchio in un’azienda è indiscussa. Le ragioni sono diverse ma le più evidenti sono che, secondo gli esperti di Marketing, la parte visiva (che tecnicamente si chiama “visual”) è la prima parte che le persone vedono. Siamo pigri e preferiamo “guardare le immagini” piuttosto che leggere un testo. In più un brand (così viene detto il marchio in inglese) racconta la storia di un’azienda ed ha il compito di portare i suoi valori nel mondo.

Di fronte a due compiti come questi, è chiaro perché in molti stiano valutando o progettando operazioni di rebranding. La rivitalizzazione di un marchio significa lanciare un messaggio forte ai clienti fedeli e ai possibili nuovi arrivi. Non sottovalutare questa opzione perché i benefici che porta alle tue vendite sono immediati e tangibili.

Lo scopo del rebranding

L’obiettivo della rivitalizzazione di una marca è duplice:

  • aumentare le vendite;
  • innalzare il valore del brand.

Tutto questo si raggiunge con un aumento di visibilità e con un innalzamento della qualità percepita dal cliente. Un esempio? Una nota marca di “merendine” che si rifà il look per spiegare agli acquirenti che ha creato una serie di prodotti bio col massimo della qualità nei prodotti.

Perché puntare sul rebranding invece di creare un marchio nuovo? Perché è meno costoso e meno rischioso dell’introduzione di una nuova marca, che richiede investimenti più lunghi e risultati meno certi. Vedila un po’ come con le case. Trovi più facile ristrutturare la tua o cercarne una ex novo?

L’impatto della tecnologia

La tecnologia è strettamente legata al procedimento di rebranding. Abbiamo visto quanto sia importante metterlo in pratica per rinfrescare i propri prodotti. Se arriva una novità tecnologica nel tuo settore, tutta la comunicazione diventa più lineare.

Pensa ad una marca di televisori che decide di ridisegnare il logo quando inizia a vendere tv al led e non più a tubo catodico. Il passaggio epocale già di per sé è un punto di svolta e la parte visual si limita solo a sottolinearlo.

Non solo. La gestione del marchio fatta in questo modo aiuta le persone ad avere meno paura. Spieghiamo meglio. Quando subentra una nuova tecnologia, in Italia c’è sempre diffidenza. Siamo storicamente un paese che non ama le novità. Sapere di poter “contare” sull’affidabilità di un marchio che si conosce e si ama aiuta i clienti a fare il passo. Per rimanere nell’esempio di prima, può spaventare avere una tv al led perché si teme non si sappia usare. Se ce la “propone” il “nostro marchio di fiducia”, è più facile.

La conquista di nuovi mercati

La crescita di un’azienda passa anche dal prendere nuove fette di mercato. Il rebranding può essere la bandiera che simboleggia la nuova campagna della società. Quando ci si affaccia verso nuove frontiere, un cambiamento visivo viene notato subito dalle persone.

Alcune ricerche della facoltà di Scienze della Comunicazione dell’università La Sapienza di Roma dimostrano che una rivitalizzazione del marchio viene percepita dalle persone per:

  • il 35% come crescita dell’azienda e quindi come segno di salute;
  • il 25% come segno di importanti novità da scoprire:
  • il 20% come cura della comunicazione dei dettagli.
  • il resto sono voci minori frastagliate.

Forti di questi dati, facciamo un esempio per capire meglio. Quando un’azienda cinese di telefonia entra nel mercato europeo ha senso che faccia un’operazione di rebranding per dare il messaggio chiaro che si volta pagina e che inizia una nuova avventura.

Il rebranding e la stampa personalizzata

Compresa l’importanza del rebranding, c’è da capire come usarlo nella stampa personalizzata. I vantaggi di rivitalizzare il marchio usando strumenti di marketing di stampa sono evidenti. Nello specifico puoi:

  • allegare nelle spedizioni il biglietto da visita col nuovo logo per rinfrescare i contatti;
  • spedire a casa una cartolina che comunichi le novità dei tuoi prodotti;
  • fare volantinaggio col nuovo marchio presentando offerte promozionali;
  • prevedere gadget come penne brandizzate, magliette personalizzate e sticker da dare agli eventi e alle fiere per costruire la tua nuova immagine.

Come vedi ristrutturare il marchio è qualcosa che può cambiare le sorti delle tue vendite e che può facilitare la tua crescita. Valuta tutte le diverse operazioni di stampa personalizzata che ti abbiamo proposto. Sul nostro sito trovi tutti i prodotti e le offerte che sono attive al momento.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Back To Top