skip to Main Content

I migliori gadget aziendali? Consigli su come sceglierli

Migliori gadget aziendali

I migliori gadget aziendali? E’ bene che tu li scopra quanto prima perché i benefici che potresti trarre regalandoli ai clienti sono davvero importanti. I gadget ti possono aiutare ad aumentare la riconoscibilità del marchio, dandoti così modo di fidelizzare i tuoi acquirenti.

I vantaggi di usare gadget aziendali possono essere interessanti per negozi, piccole e grandi realtà imprenditoriali e free-lance in fase di lancio. Il meccanismo che si usa per avere successo con questo strumento del marketing di stampa è sempre lo stesso. Ora te lo spieghiamo.

Perché funzionano i gadget aziendali

La facoltà di Psicologia Cognitiva dell’università La Bicocca di Milano spiega chiaramente cosa succede nella testa di un possibile cliente quando riceve in dono un gadget.

Siccome siamo costantemente esposti ad informazioni pubblicitarie non volute, tutti noi ci difendiamo abbassando il livello di attenzione nei confronti dei messaggi che riceviamo. E’ una vera e propria barriera cognitiva. Il discorso cambia se, invece, di una promozione riceviamo un regalo.

Il beneficio dell’oggetto (o del servizio) che otteniamo è più forte del nostro bisogno di difenderci per cui abbassiamo le difese cognitive. Tutte le informazioni che passeranno insieme ai gadget aziendali, quindi, avranno più possibilità di essere recepite e memorizzate.

I vantaggi

Che tu voglia produrre gadget aziendali economici o innovativi o semplici gadget per fiere, resta evidente che:

  • sono un modo economico di fare pubblicità al tuo logo e al tuo nome rispetto a campagne comunicazionali massicce sui media tradizionali;
  • offrono un ottimo spunto per intessere relazioni personali stando, alla base delle Pubblic Relations (PR), uno scambio costante che può partire proprio dal regalo;
  • possono migliorare l’immagine aziendale che il cliente ha di te perché dimostri di curare i dettagli della tua comunicazione e di investirci anche soldi.
  • aiutano ad aumentare la fedeltà dei dipendenti (la “brand loyalty”) qualora decidessi di fare regali a loro per premiare efficienza e risultati sul lavoro.

Come scegliere i gadget aziendali

Le possibilità di azioni che hai per individuare i migliori gadget aziendali sono:

  • gadget aziendali economici, se vuoi sfruttare questo strumento anche non avendo grandi budget da investire sull’iniziativa;
  • gadget aziendali innovativi, se vuoi essere certo di attirare al massimo l’attenzione del cliente che sarà catturato dalla tua originalità;
  • gadget extra-lusso, se vuoi premiare il cliente con un beneficio davvero indiscutibile e forte.

Per essere certo di prendere la decisione giusta abbina il gadget alla tua identità d’azienda tra colori, valori e storia. Più facilmente prendi un foglio di carta e rispondi a queste domande:

  • Qual è la mia storia?
  • Quali sono i miei valori?
  • Come voglio apparire agli occhi del cliente?
  • Cosa voglio che si ricordi di me?

Rispondendo a tutti questi quesiti sarà facile capire quanto e dove investire in questa voce. Facciamo un esempio.

Se sei una compagnia assicurativa di alto livello che tratta solo clienti dal portafogli importante, è chiaro che dovrai puntare a gadget di lusso come accessori per tablet e smartphone o addirittura weekend in resort con SPA. L’investimento sarà alto ma confermerà il vostro livello che potrà essere mantenuto anche in fase di richiesta. Detta in modo più semplice, se ti regalo un fine settimana in un agriturismo, non ti stupirà neanche un premio polizza elevato.

Ricordati che, se un’azienda fa un regalo, lo fa perché vuole mostrare gratitudine al cliente ma si aspetta anche di avere qualcosa in cambio come un nuovo cliente presentato o un vecchio cliente fidelizzato. Dal canto suo, il cliente che riceve il gadget si sente obbligato a ricambiare, in un crescendo di interscambi che sotto un profilo meramente economico è del tipo Win-to-Win.

Quando dare i gadget aziendali

Hai compreso il beneficio che offre fare regali ai clienti ed hai capito come stabilire quanto investirci sopra. Ora è bene che tu metta a fuoco il contesto in cui dare gadget aziendali. Si tratta di uno strumento che è ideale per:

  • fiere;
  • congressi;
  • eventi sportivi;
  • presentazioni di nuovi prodotti o servizi;
  • meeting;
  • colloqui personali di rilevanza.

Quali informazioni mettere nel gadget

I migliori gadget aziendali servono a trasmettere le tue informazioni. Ecco perché è uso comune stamparci sopra:

  • logo aziendale;
  • nome del brand;
  • contatti principali;
  • sito ufficiale;
  • canali social attivi.

Il vantaggio di stampare il logo sul gadget aziendale è legato alla visibilità. Se regali qualcosa di utile o, comunque, di apprezzato, il cliente lo porterà in giro con sé. Non solo lui avrà il tuo logo costantemente sotto gli occhi ma farà anche in modo di farti pubblicità gratis con altre persone.

Lo svantaggio di personalizzare gadget è che potresti risultare sgradevole. Abbiamo visto che il meccanismo psicologico per cui funziona tutto è che si tratta di un regalo. Se il cliente non lo percepisce più così perché gli dà fastidio la tua evidente pubblicità, tutto decade.

Non c’è una scelta corretta sull’imboccare una strada piuttosto che un’altra. Devi muoverti con buon gusto e con la piena consapevolezza del tuo pubblico. Solo tu sai davvero quanto puoi spingerti in tal senso.

Esempi di migliori gadget aziendali

Per darti ispirazione su quale gadget scegliere per la tua comunicazione ti forniamo una lista degli oggetti più apprezzati dai clienti in questo contesto. Eccoli:

  • penna brandizzata;
  • chiavetta USB;
  • righello lenticolare;
  • busta shopper personalizzata;
  • sticker:
  • calendari;
  • blocknote;
  • tablet;
  • smartphone;
  • cuffie headphone;
  • vinili.

Adesso hai un quadro completo sui migliori gadget aziendali. Fatti un’idea di quale faccia al tuo caso anche vedendo le nostre promozioni sul sito.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Back To Top