skip to Main Content

Tornano di moda le grafiche anni 90: fatti ispirare anche tu

grafiche anni 90

Uno degli aspetti più importanti della stampa personalizzata è la grafica. Importanti studi di Psicologia Cognitiva dimostrano che l’occhio umano vede prima le immagini rispetto alle parole e ai numeri. Non a caso si richiede grande attenzione alla creazione del design per ogni singolo prodotto di stampa che si usa. Semplificando, se non è bello da vedere, di certo non funziona. E allora essere ispirati in tal senso aiuta.

In questo momento grande peso hanno le grafiche anni 90. Sono tornate di moda pian piano, sulla scia del successo degli anni ottanta, ed ora è il loro turno. Il decennio dell’arrivo di Internet, delle videocassette e delle serie tv come “Beverly Hills” e “Melrose Place” ha imposto canoni visivi precisi. Ora copiarli ti garantisce di attirare l’attenzione di clienti nostalgici ma anche di clienti giovani.

La nascita di Internet

Le grafiche anni 90 sono strettamente connesse alla nascita di Internet. L’idea era stata sviluppata in ambito militare e per questo il web design era semplice, essenziale e con pochi fronzoli. Il grande limite visivo erano le tabelle, elemento costitutivo di quasi ogni sito. Non era facile essere creativi così e il design restava piuttosto noioso. Anche il testo era categoricamente in Times New Roman. In controtendenza, gli sfondi era caotici e ultra colorati e si usavano molte gif basiche.

Nel corso degli altri decenni, lo sviluppo del web design è andato molto avanti. L’estetica è entrata nei siti e l’usabilità (cioè la facilità a navigare nelle pagine) è diventata un criterio essenziale per un web site. Le grafiche anni 90, però, non sono morte. Dicevamo che sono tornate di moda e c’è una dimostrazione pratica.

Si tratta di una corrente definita Brutalist Web Design (il cui sito è questo). Il motivo del nome è la brutalità che caratterizza il design dei siti di quel periodo. Si usa un codice html semplice con cui si sviluppano siti non belli da vedere né facili da navigare ma molto retrò. Come accade anche nel settore del vestiario, una cosa che sembrava superata torna ad essere gradita.

Siti Internet anni 90 grafiche
La cultura dei Rave

Un’altra tendenza legata alle grafiche anni 90 sono i Rave, cioè feste lunghe tutta la notte in cui veniva suonata musica acid house. Cos’era l’acid? Un genere musicale nato a Chicago e basato sull’elettronica spinta concepita con la cassa in quattro per far ballare le persone. Ha preso piede perché ha trovato un circuito di club e luoghi illegali in cui veniva suonata a volumi folli.

Il principale modo per promuovere Rave erano i flyer che avevano uno stile preciso e spartano. La grafica era:

  • in bold a caratteri cubitali;
  • con colori abbaglianti;
  • con sfondi scuri e bui..

E ora? Ora anche questo linguaggio grafico della Rave Vulture è tornato in auge. Lo dimostra il designer britannico David Rudnik, che colleziona sul suo sito poster e grafiche degli anni ’90. Lo dimostra anche il progetto Well Wishers 88 di Ruben Martinho, che si occupa di poster e grafiche in cui è evidente l’influenza di Fantazia, Dreamscape e Perception.

Flyer Rave anni 90 grafiche

Flyer Rave anni 90 grafiche

Le videocassette e audiocassette

I nativi non hanno vissuto in quel decennio e queste rende le grafiche anni 90 un’esperienza nuova. Ecco perché stanno tornando di moda le audiocassette e le videocassette. Sono veri e propri oggetti di culto il cui mercato sta crescendo a dismisura. Oltre all’aspetto commerciale, c’è da analizzare la parte visiva che sta piacendo molto.

Tra le caratteristiche grafiche del VHS ci sono:

  • sfumature;
  • strisce di colori accostate ad arcobaleno;
  • griglie;
  • tipografia sans serif.

Se è vero che i canoni di composizione delle grafiche VHS erano limitati, va detto che la varietà di design prodotti era molto ingegnosa. Un esempio? L’esperto Matthew Jones ha collezionato e identificato 400 diversi layout.

Videocassette anni 90 grafiche

Ora fatto un giro sul nostro sito. Vedrai a quanti prodotti di stampa potrai applicare le idee delle grafiche anni 90 che stanno facendo impazzire i ragazzini di questo millennio.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Back To Top